Obiettivo Francesco
Associazione Missionaria ONLUS
Progetti missionari > Bolivia > Progetti educativi
 
Progetti missionari in Bolivia
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
In evidenza
 

L'indifferenza verso i bisognosi non è accettabile per una persona che si dice cristiana @Pontifex_it



 
 
Progetti educativi in Bolivia

 
 

La formazione scolastica è cominciata nel 1990 e continua ad essere una delle priorità del "Progetto Educativo Guaranì". L'obiettivo del progetto è permettere ai guaranì di gestirsi da soli e questo non è possibile senza un'istruzione adeguata. La popolazione ha bisogno di risorse umane di etnia guaranì, formate ed abilitate adeguatamente, identificate con il destino del proprio popolo e impegnate nel suo sviluppo.

I progetti educativi prevedono interventi diretti per raggiungere i seguenti obiettivi:

  • Educazione interculturale e bilingue in più modalità: educazione a distanza con l'aiuto di programmi radiofonici e televisivi, campagna di alfabetizzazione bilingue, e liceo rurale inteso come scuola superiore.
  • Sostegno agli studenti, sia come aiuto didattico nei convitti aperti delle comunità guaranì (strutture gestite da un insegnante responsabile), sia con borse di studio per coloro che vogliono seguire una carriera universitaria o il magistero.
  • Progetto educativo scolastico per i piccoli che viene attuato tramite le adozioni a distanza.
 
 
 
 

Dopo anni di lavoro si può certamente affermare che il "Progetto Educativo Guaranì" ha dato ottimi risultati.
L'educazione bilingue è ormai estesa a tutte le scuole guaranì ed è stata riconosciuta ufficialmente dal governo attraverso la Legge di Riforma Educativa del 1994. Il fatto che l'educazione bilingue sia completamente in mano allo Stato ne garantisce la sostenibilità.

Sono stati elaborati circa cinquanta testi scolastici in guaranì e spagnolo.

Gli adulti che hanno imparato a leggere e scrivere sono ormai diverse migliaia e ogni anno circa duemila adulti ottengono la licenza di terza media studiando a casa con l'aiuto dei programmi radiofonici.

In quasi tutti i paesi e cittadine della zona si segue ogni giorno un programma radiofonico o televisivo che parla dei guaranì e che molto spesso è bilingue. In questo modo la problematica indigena è conosciuta dall'opinione pubblica ed è aumentato il prestigio della lingua.

Con la creazione dei convitti aperti è cresciuto enormemente il numero di giovani che continuano gli studi fino a terminare il liceo; ne consegue una formazione più elevata e, in generale, un maggiore livello educativo di tutta la popolazione.

 
 

 
 

PROGETTO TEKOVE KATU

PROGETTO LUSTRABOTAS/LUSTRASCARPE

PROGETTO SCUOLE DI CRISTO

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Associazione OBIETTIVO FRANCESCO - O.N.L.U.S. - www.obiettivofrancesco.org - info@conventoincontro.it
Sede: Convento dell'Incontro - Via dell'Incontro 1 - Loc Villamagna - 50012 Bagno a Ripoli (FI) - tel. 055.65.19.122 - 333.775.18.87 - fax 055.65.19.122